E l’anima brucia più di quanto illumini.


E’ che io con i bilanci non sono mai stata brava, e neanche coi sorrisi di cortesia, con le frasi di circostanza.
Non si direbbe. Intolleranza e disordine nascondo.
E’ che forse c’è qualcosa di irrisolto, da troppo tempo, che ciclicamente mi percorre gli zigomi.
Imbocco strade ripide, e rimango a guardare luccichii lontani senza riconoscerli, attaccando ricordi alle chiavi di casa.
Rincorro sogni diurni e diuturni. Mi reinvento ad ore alterne e rattoppo i cieli.
Ripenso a brandelli perduti chissàdove, cercandoli invano o non cercandoli affatto.
E non mi riconosco. Ma neanche mi conosco.

Annunci

5 risposte a “

  1. “Attaccando ricordi alle chiavi di casa” l’ho rubata.

  2. non sapevo niente di questo blog. e, ad essere sincera, sapevo poco anche di questa parte di te… attenta a non perderle le chiavi di casa! 😉

  3. E’ ora di fare un viaggio, fuori e dentro te stessa.

  4. avrei potuto scriverlo io questo post. Parola per parola. Titolo compreso.

  5. Io le chiavi di caso manco le vedo più ormai. Che tristezza. O lampada della scrivania, mia unica e fedele compagna…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...