Vento d’estate.

Pare che a Creta soffi un vento, il melthémi.
Cominciò a soffiare quando, come suggerito dall’oracolo di Delfi, gli assassini di Icario furono puniti.
E da allora, ogni anno, soffia ancora.
E da allora, ogni anno, modifica la costa.
Ci sono persone che resistono: ai giorni e agli anni, agli arrivi e alle partenze, ai respiri e alle distanze, alle bugie e alle omissioni. A tutto, nonostante tutto.
Io sono un’isola. Subisco le abrasioni del vento e del tempo.
E parlo di Grecia dopo essere stata di Spagna.
Perché l’ incoerenza, quella sì, resiste

Annunci

19 risposte a “

  1. Non è un post autobiografico?

  2. Questo è autobiografico. gné.

  3. sì però l’isola è lambita dal mare…alla fine non è mica sola…
    bacini, mmm…ti sento un po’ giù…forse.. 😦

  4. Bello ma non certo è il post che aspettavo!

  5. l’importante è parlare… il contenuto spesso non ha importanza!

  6. @IrideFelice: un pochino… ma non è tristezza, è più inquietudine.
    Passerà… 😉

    @Knef: non è colpa mia! E’ la tastiera che fa tutto da sola!

    @semplicebanale: :* grazie…

  7. spagna, dove?
    grecia perché?

    ge

  8. Basta essere coerenti con la propria incoerenza, secondo me. Così, in tutta onestà, poi uno si trova bene…

  9. @Ge: Madrid, Siviglia, Granada.
    Grecia perché una mia conoscenza è stata lì…

    @5555555555: allora siamo a posto! 😉

  10. Sei un’isola? Allora spero tu sia… “Formosa”. Ahah, che battuta idiota! Bacio 🙂

  11. Beh siamo tutti isole, tutti subiamo le abrasioni del vento e del tempo. Se così non fosse non saremmo umani. Ma c’è “chì al vento fu l’albero e chi fu la rosa” l’albero resiste alle spinte dei venti, la rosa muore sempre con o senza vento.

    P.S. è poesia febbrile, ignorala XD

  12. ah questo è autobiografico!
    che dirti giadina… an che tu cn la sindrome della costa crociera!!! -.-‘

  13. verissimo, l’incoerenza resiste sempre. Anzi, vedi sempre più gente, che non cerca le coerenze…piacere di averti letta

  14. mi piaci come scrivi sai? e non ho da dire altro, se non che, alla fine, ogni tanto, qualche cosa bella e inaspettata succede ancora.

    (ci son persone che sono vento, e altre che sono roccia, le une fuggono via e le altre restano, ma entrambe portano i segni di quello sfiorarsi)

  15. resistere sempre.
    grecia tutta la vita.

  16. ops, l’utente anonimo n°15 ero io!

  17. l’incoerenza è una forma di libertà dagli schemi. io la difendo. Difendila.

  18. giadì aggiorna che stò vento m’ha fatto venì un mal di golaaaaa…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...