Infantili ed interpretabili, siamo troppo suggestionabili…

Quando stasera i miei sono rientrati che erano quasi le nove, io ho fatto scorrere sul pavimento scuro le rotelle della mia sedia girevole e sono andata ad apparecchiare.
Come se fosse l’unica cosa possibile, con la certezza limpida che avessero portato della pizza.
In realtà non ne avevo affatto voglia. Ma da sempre, tornando da Avellino, mia madre dice "Si è fatto tardi, proprio non so che fare per cena, mi fermerei a prendere una pizza".
E papà fa tappa in un forno dal nome buffo, che profuma di buono ed ha dei cornetti enormi.
Ma questa volta i miei hanno salito le scale senza un cartone caldo e fumante, e a me è sembrato di essere diventata grande d’un botto.
Mi sono sentita 21 anni addosso, e forse anche qualcuno in più.
Come se il non poter addentare qualcosa di fragrante mi dichiarasse adulta, senza appello.
Ed è solo una stupida abitudine che all’improvviso sfugge alla rassicurante prevedibilità; ma qualcosa di sottile si è spezzato e io mi sono sentita disorientata.
Non come una quasi-donna, ma come una bambina. Smarrita e delusa.

Annunci

24 risposte a “

  1. Il bello della crescita è anche nel poter decidere di andare al forno dal nome buffo con delle amiche e distruggersi di cose buone.
    Magari non è “più bello”, però
    è sicuramente “diverso”.
    Prendiamone il buono 🙂

  2. Finchè tua madre non ti guarderà con occhio torvo e ti dirà:

    “Eccheccavolo Slicchè, potevi almeno metter su la pentola con l’acqua”
    (Slicchè a parte, è chiaro)

    puoi continuare a considerarti bambina. L’ha fatto? Se non l’ha fatto sei salva, altrimenti… comincia a far la valigia. 😉

  3. BELLALLEGRIA: come si farebbe senza il tuo ottimismo?? 🙂

    SLICCA: tu sottovaluti mia madre…
    “Femmena e’nieeeent, manc a’pentol ncopp o’ffuoc! Sì nà jettata, mettiti scuorno…”
    Ecco, fa più o meno così…
    La valigia l’avrei dovuta preparare da tempo! XD

  4. Come quando la domenica mattina papà mi comprava sempre Cioè. Poi smise di farlo, quando avevo 18 anni. E mi sono sentia così male, ma così male…

    non per Cioè, ma perchè ero stata privata di qualcosa che mi legava ancora all’infanzia.

    😦

  5. oddio ma gliel’hai detto ai tuoi genitori che ti hanno causato un trauma a cui sfuggirai dopo 10 anni di analisi???
    cara mia, al di là della mancata abitudine. io sarei stata più traumatizzata dall’idea di dover mangiare pizza svanita così all’orizzonte!!!
    come minimo mi sarei dichiarata incinta per costringerla ad andare a comprarla!!! ahahahahahahah

  6. donneo. A dimostrazione di quello che già ti ho detto.

  7. Sono transiti, e accorgersi di essere adulti ha un retrogusto amaro e shockante.

    Ti capisco.

  8. MISSMIDNIGHT: ecco, la sensazione è la stessa! XD

    ALBICOCCA: in realtà (stranamente!!) non ne avevo molta voglia. Altrimenti sì, avrei mandato il papuzzo a comprarmela… ma non sarebbe stato lo stesso.

    VOLSO: taci, invidioso!
    (che lo vorresti anche tu un blog donneo per attrarre frotte di fanciulle, tsk!)

    SNKSNK: oggi al telefono ho detto “ormai siamo adulti”…oddio, mi sto convincendo?!

  9. Un pò come quando i miei mi compravano la bella cosa quando non stavo bene… a un certo punto hanno smesso… e non è per niente bello!!!

  10. si è vero… la storia della bella cosa è traumatizzante…
    ora non me la comprano manco quando me la meriterei… -.-

  11. MORBIDA & ALBICOCCA: -___-” questi genitori snaturati non si rendono conto di avere delle figlie troppo sensibili!! XD

  12. Forse dovevi preparare qualcs da magnà? ahahahaahahah bella leiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii :**

  13. io è una vita che non sto a casa di sera..

  14. Beh, pensa se tua mamma t’avesse chiamato dicendoti: “Niente pizza stasera, facci trovare una pirofila di pasta al forno”. Oltre al danno (psicologico), la beffa. 😛

  15. BAMBOLA: ero troppo convinta per preparare la cena! XD

    5555555555: figlio degenere! sempre in giro stai…

    CARRIE: in realtà mi diverto a cucinare per gli altri… anche se una pasta al forno in mezz’ora non è proprio uno spasso :/

  16. Sempre la pizza è una pizza…

  17. cavoli che bello il tuo blog! :-O
    non sembri affatto una che inneggia alla violenza da quel che scrivi, hauauhahuahuaahua…
    però se vuoi puoi fare da arbitro quando io e Lui ci sfideremo all’ultimo sangue 😀

  18. …e soprattutto affamata! Ma poi che hai mangiato? Smettila di rompere col peso dei tuoi 21 anni, altrimenti ti scarico addosso quello dei miei! Sgrunt!

  19. che ne dici di riempire il surgelatore di 4 salti in padella e di armarsi di un bel microonde? 🙂
    Buona giornata…

  20. GATTOSILVER: credo di essere d’accordo!

    MILKSHAKE: farò volentierissimo da arbitro… e gli metterò lo sgambetto.

    ALBOLO: hai ragione, scusa… hai ragione… sono ggiovane, mica come te?? XD

    ALIDADA: ecco, questa mi sembra un’ottima alternativa ai bastoncini findus!

  21. Non temere che la sindrome di Peter Pan attacca quando meno te lo aspetti e ZaPZaC!!!! ti ritrovi in giacca a vento rossa a fare il giro del mondo in moto a 70anni! 😉 c’è speranza

  22. Perchè tanta paura di sentirsi adulta? Il passaggio è difficile, ma tu sei adulta e io penso che diventare adulti sia una cosa da desiderare. E’ bello come racconti il tuo smarrimento a partire da un piccole e apparentemente insignificante episodio, ma se hai sentito così è perchè qualosa si sta muovendo dentro di te. Ciao Giulia

  23. Mi hai citato paolo benvegnù….^^ ora ti linko come amica…ghghgh…ora sei mia amicaaaaaaaaaa!!!!!! ho letto anche il post…nn te preoccupà 😛

  24. IRIDEFELICE: tu riconosci la citazione di benvegnù = tu amica! *_*

    GIUBA: ^__^ grazie mille, sei dolcissima!

    SNKSNK: uuuh, forte!
    che dici, comincio a cercare compagni di viaggio o c’è tempo?? 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...