Mille discorsi teorici valgono meno di pochi secondi.

Osservo con distacco questa ostinazione materna,
frammista di incoscienza e tenerezza,
con una buona dose di disperazione.
E penso che quella donna non lo meriti.
Le donne sanno essere meravigliose, certe volte.
Tre, con negli occhi lo stesso barlume delle convinzioni in frantumi.
Io sono diversa, ma un giorno avrò quello stesso sguardo.
Ostinazione, nonostante l’evidenza.
Non lo merito nemmeno io.
Annuso l’aria, e la luce rossa delle stelle.
Ci sono cose che non ho più fatto, da quella sera.
E tu non lo meriti. Meriti molto peggio.

Annunci

27 risposte a “

  1. Questa poesia singhiozza…

  2. azz il finale lascia senza fiato…
    un giorno avremo anche noi quello sguardo… un giorno noi non ripeteremo gli stessi errori… ma sarà veramente così????

  3. ehm… quel “meriti molto di peggio” mi piace assai, anche se non so vbene a cosa ti riferisci… il difetto di grafica che vedi purtroppo esiste realmente, ma non so come porvi rimedio, se tu sapessi darmi una dritta te ne sarei mooolto grata!!! un bacione
    p.s. abbasso le diete, i’ nun c’a facc chiù!!!

  4. Grazie mille 😀
    CIAO!!!

  5. 5555555555: già detto che tale definizione mi lusinga.

    Albicocca: forse è inevitabile ripetere certi errori perché c’è qualcosa che ti stravolge nel profondo.

    Semplicebanale: sono contenta che ti piaccia il finale cazzimmoso! XD
    Mi rendo conto che non sia affatto comprensibile… ma forse era quello che volevo :p sò strana.
    Per la grafica posso chiedere consulenze tecniche 😉
    Ps. non parlarmi di diete che tra ieri e oggi mi sono fatta cumm a’schifezz -__-” vergognosa.

    Lario3: 🙂 di nulla

  6. difficile comprenderne a pieno i riferimenti.. però si coglie quella vena di disillusione, di realismo e di un incapacità nell’ ostacolare il pre-determinato(l’ostinazione femminile).dai sono sicura che tu sarai esente dalla questa cattiva influenza.. No, tu non diventerai così, sei così in gamba che ne diventarai l’eccezione…..
    questa persona deve proprio averla combinata grossa…..
    annusiamo l’aria, sìììììì.. che odore meraviglioso( vivo in aperta campagnia, ecco perchè)….

  7. Bello, bello, bellissimo questo post! Peccato non lo riesca a capire bene e ciò mi rende un po’ triste perchè mi fa sentire estraneo e probabilmente è giusto così! Un bacione

  8. ANTIGONY: una volta qualcuno mi disse “ma allora sei proprio donna…”.
    E non era un’esaltazione di sensualità e similaria, bensì di difetti tipicamente femminili…ecco, in questo campo temo di non essere granché come eccezione. Però tu sei carinissima, questo è certo. *_*

    ALBOLO: non sei l’unico a non capire… questo post è confusionario e abbastanza incomprensibile. Se ci tieni cerco di spiegarti tutto… ma perderebbe il (poco) fascino, credimi. XD

  9. complimenti davvero un bel post mi piac eccome scrivi, in alcuni punti presenti la stessa raffinatezza che ha un poeta nel descrivere le cose

  10. Cara G. amica mia, immagino tu abbia compreso quanto accaduto!
    Felice di ritrovarti!
    Kiss

  11. chiunque abbia detto ciò forse non era consapevole di ciò che stava pronunciando…. Donna… cavolo è una parolona e in particolari situazioni un complimentone… io rimarrò eternamente infantile..

  12. Cacchio… mi ha fatto venire i brividi.

  13. già te lo volevo dire un paio di giorni fa: realizzi proprio un bel blog!
    e comunque paolo meneguzzi diceva:
    non capiva l’italianoooo (c’aveva la ragazza straniera…) 😛

  14. TONY: grazie infinite!! ^_^

    CREDOANCORA: bentornata tesoro! 🙂

    ANTIGONY: spesso quella persona non si rendeva conto di ciò che diceva… anche se, che sono donna, me lo si dice spesso…uhm.
    (in realtà io sono una bimba pucciosa e capricciosa, ecco!)

    LAMONDINA: uao! XD

    S0phi3: grazie!! *_* me lusingatissima. Meneguzzi rulez!

  15. uhm…non si può essere “donna” e “pucciosa” insieme?
    perchè sembra quasi un ossimoro…

  16. Uhm… secondo me sì… prendi le mamme: non sono donne pucciose? XD

  17. Addirittura meglio di Sandra…Troppo gentile 🙂 (O troppo miope? hihihi)
    Grazie per essere passata a trovarmi!

  18. mummies SUCK

    la traduzione la lascio a voi.
    perdona il momento di sfogo :/

  19. E ti appare chiarissimo, tutto in un istante, che non c’è salvezza contro l’errore, e sempre sarà così che continuerai a dire la frase sbagliata nel momento sbagliato, ad amare la persona sbagliata di un amore fasullo, e a non fare l’unica cosa che sai dovresti fare, e a cadere nelle trappole che hai imparato a memoria, e ad aver paura sempre della stessa cosa, in eterno, e a non capire quello che mille volte ti sei già spiegato…

    Non so se questo papiello c’entri qualcosa… ma fa comunque molto chic

  20. ausrufezeichen: il nick l’ho copiaincollato, confesso! XD
    Ma in compenso ho dieci decimi. =P

    imnotweird: ahahah XD sfogati pure quanto vuoi, donna geniale.

    Hydra: 😀 c’entra…ed ho molto apprezzato. un bacio.

  21. mmm…poi ci sono le eccezioni tipo la mia, che non è molto pucciosa…
    e che non sa neanche cosa significa “essere pucciosi”! sigh
    le servirà un corso accellerato di pucciosità, e (marcetta trionfale) questo sarà il mio compituzzo da oggi! u_u

  22. continuo il commento dal mio blog

    …poi si sa che le cose inutili sono le migliori (tutta l’arte è completamente inutile, o.wilde)

    e poi, codificare i rapporti così radicati come quello madrefiglio è quanto di più difficile e doloroso.
    io, ne potrei scrivere di blog su questo, ma penso che poi non darei l’indirizzo a nessuno, e cercherei anche di dimenticarlo io stessa :/

  23. bellissimo il finale….non merita quello…merita peggio…mi sa che è coerente con il titolo, dove mille parole inutili…in pratica, non solo durano poco….servono anche a nulla….ciao!

  24. la denuncia ci vorrebbe soprattutto per il sottofondo estenuante… e tu mi puoi capire….

  25. GUERNY: tu sei adorabile! *_*

    IMNOTWEIRD: uhm, potrebbe essere terapeutico! :p

    SKARBIE: contenta che tu abbia apprezzato 🙂

    ALBICOCCA: si parlava dei gigli giusto ieri… io non ci vado manco se mi pagano,nonono. XD

  26. @GUERNY/OCCHIDAORIENTALE: in effetti “donna” fa pensare a roba come i tacchi a spillo, e pucciosa…no.

    mmmhhhh
    si deve risolvere 🙂

  27. Caspita fanciulle, sarò patetica ma una donna col pancione per me è l’apoteosi della femminilità e della pucciosità insieme! *_*

    (vado a vomitare, sono diabetica)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...