Fuori è un giorno fragile.

Alle setteemezza di stamattina Napoli è bellissima.
Insolitamente silenziosa, insolitamente fredda. Luminosa e sospesa.
Mi incanto a respirarla mentre sembra qualcosa che non è, mentre è qualcosa che non tutti possono vedere.
Respiriamo insieme e il bianco della sciarpa che mi abbraccia il collo si accende. Mi sento un po’ meglio, vorrei che nessuno parlasse.
Non faccio in tempo a desiserarlo, l’incanto si rompe.
Alzo appena lo sguardo e mi ritrovo. Il vetro riflette quel passo veloce e lieve che qualcuno ha notato, pochi giorni fa. Sorrido riconoscendolo come mio, ma non riconosco me stessa in quel passo.
Non è sicura una che cammina tenendo in basso gli occhi stanchi e lucidi, stringendo forte un libro che ama. Una ragazzina disincantata e ansiosa che qualcuno, al telefono, definisce "donna". Anomalie patologiche.

Mentre mi struggo nell’attesa sposto le tende impregnate di polvere e lascio che la luce, quella vera, entri in quest’aula al neon. Mi sento a casa, nonostante tutto.
Starò da sola e lo stomaco farà male un po’ di meno; sfoglierò appunti e Manet mi darà la nausea.
Poi le chiacchiere e i confronti, i vuoti cosmici e le persone insopportabili.
Ho quasi 38 di febbre ma ci sono venuta lo stesso, stamattina.
La mia professoressa no.

L’aria è diventata tiepida e mi dispiace. Scappo via.
Ho trovato il tempo di innamorarmi di Canova. E poco importa se solo un’ora prima avevo giurato eterna passione a Fontana; lui che mi ha sfondato l’anima coi suoi tagli. Capirà, lo so.
Ho un cuore grande io, c’entra un bel po’ di gente.

Annunci

24 risposte a “

  1. Mi associo al tuo innamoramento per Canova…come resistergli ?

    Captain’s Charisma

  2. ho un cuore grande io, c’entra un bel pò di gente
    bellissima frase

  3. condivido in pieno con swei!
    mannaggia! mi dispiace!! 😦

    anche io e bellallegria definiamo la facoltà “casa”! ^_^

  4. Guarda…il mio secondo nome è
    CAsaNOVA…!
    🙂

  5. ROBBA: io sono tutt’altro che neoclassicista, ma stamattina ammetto di aver subito il fascino di Antonio, e ho ceduto.
    Sugli appunti ho anche disegnato un cuoricino con l’evidenziatore turchese per sugellare il nostro amore. Ah! *_*

    SWEIKOSHA: uh, mi hai fatto ricordare di quando, all’incirca sedicenne, avevo su una maglietta con un cuore, e un uomo (che poteva tranquillamente essere mio padre) mi disse sbavoso: “Che bel cuore che hai!!”. -___-”

    GUERNY: ci passiamo così tanto tempo che ormai quelle aule squallide e ospedaliere, un po’ ci appartengono. =)

    GELOSIA: spiacenti, c’è una sillaba di troppo, non siamo interessati! :p

  6. ho due piatti e un tavolo di fontana.
    i piatti sono ORRENDI.
    Il tavolo invece e’ bellissimo.

  7. nel tuo cuore grande c’è spazio anche per Alberto Burri ?? .. anche lui un grande !!!

  8. RANMAZ: marry me! (perché voglio il tavolo, ovvio.)

    FLIMSY: ma ovviamente!! *_*

    GELOSIA: °_° direi che la sillaba di troppo resiste ancora. =p

  9. Dai, bellissimo Manet, curati bene e guarisci presto! ^^

  10. manet, canova….ma che beeeeeeeeeeeelli!

  11. Alle sette emezza Napoli sembra ci sia solo lei.

    Stacci bene!
    AltaInfedeltà

  12. ma tutto qui cade incantevole..

  13. GELOSIA: spiritosone come al solito! 😛

    ARTEMISIA: l’ho ripetuto troppo e ora non lo sopporto più!! XD

    ITALIANPSYCHO: essìììì, belliiiiizzimi *_*

    ALTAINFEDELTA’: ^_^ grazie per essere passati.

    FASEH: uh, più che come citazione lo prendo come un complimento (che vanitosa). =)

  14. Canova mi aveva preso il cuore fino a quando Bernini non me lo ha letteralmente stritolato…una mattina di primavera alla Galleria Borghese.

  15. non capisco nulla d’arte

  16. Io però sono ingrassato per natale, ci entrerò lo stesso? 🙂

  17. Adoro le città di prima mattina…
    sembrano vuote, invece entro le pareti tutto si muove!

    Di canova dovresti vedere il tempio e la Gypsoteca… ci vado sempre in estate…
    e in inverno a prendere la cioccolata in un bar proprio li vicino che mi piace molto…
    è lontano, ma l’atmosfera che c’è li, ai piedi delle alpi è qualcosa che rasenta il sacro!; )
    Ti sembra di essere ai piedi dell’olimpo!
    ciau

    sly

  18. capisco il fatto di sentirsi a casa in luoghi che dopotutto, restano impersonali e freddi.
    lo capisco ancor di più in questi giorni di trasloco….
    baci
    Tengi

  19. RIOTINMYMIND: *_* che storia romantica!

    ALUC: hai un cuore e un cervello, non credo ti manchi nulla per capire l’arte… Ah sì, forse un po’ di volontà. 😉
    (E poi, ecco, dal tuo avatar non si direbbe!)

    ALBOLO: ma sì prego, si accomodi pure :p

    SLY: Belluuuu *_* ora voglio andarci! Mi accompagni? XD

    TENGI: o_o io credo che non uscirei viva da un trasloco. Quindi in bocca al lupo e tanti baci anche a te! =)

  20. Quando parle di arte e sentimenti sei magnifica :*

  21. Alle sette e mezza di mattina Milano è quasi come Napoli.
    Freddissima, come sempre, stranamente assolata, coi passanti avvolti in sciarpe, che si dimenano in carrozze metropolitane, con i pedoni che recitano il gloria al padre ad ogni attraversamento.

    Alle sette e mezza della mattina Milano è il tram che sferraglia in pieno centro, quando i negozi hanno ancora gli occhi chiusi, quando i portoricano hanno lasciato la piazza, quando dei portoricani sono rimaste solo le carte e le bottiglie che rotolano, chissà dove, chissà per quanto.

    Alle sette e mezza della mattina Milano e un controllore di volo che prova a non cedere all’ennesimo sbadiglio, è il led rosso lungo le piste dell’aerostazione, è un treno che dalla periferia arranca verso il centro.

    Alle sette e mezza della mattina Milano può essere un milione di cose, può esserlo in un milioni di modi, può esserlo con la piega del cuscino ancora sulla faccia, con l’odore dei cornetti industriali che per quanto industriali rimangono buoni, può esserlo con l’umidità che ti taglia a fette.

    …..

    Ciao Giada,
    ti ho ritrovata tramite il blog di paola, paolaeffe, una grande, una grande amica. Ironia al 100% la sua.

    bello rileggerti…

    A presto.
    Anna…
    (mediajoey)

  22. MISS: *_* grazie

    ANNA: sono strafelice di averti ritrovata! (L)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...