L: oddio stai attento qui che questa è la curva della morte!
M: perché? non è così pericolosa…
L: per per chi sta a piedi sì, l’altra sera con due polacchi è mancato pochissimo, li ho miracolati!
M: vabè, tanto erano polacchi…

(Questo giusto perché "noi siamo intellettualchic, cosmopoliti e all’avanguardia" …anche quando parliamo di Maria De Filippi, ovviamente.)

E so che va bene così, che quei 1001 motivi li ho tutti, forse pure qualcuno in più… compreso uno sconosciuto che mi dedica la mia canzone in radio.
So che posso andare a letto sorridente, stringendo una pecorella morbidosa, e mi rimprovero solo di non aver detto ancora quel "grazie", e mi dispiace, perché si è già un po’ sbiadito, mentre ieri sera era pieno e scintillante.
E quella ragazza dal cerchietto bianco lo merita maledettamente. E non solo perché sembra Alice ed è bellissima (sì, potrebbe già bastare), ma anche perché mi commuove continuamente coi suoi gesti, coi suoi sorrisi, con le sue premure.
Mi commuove così tanto che quasi mi imbarazzo, nonostante lei sia un pezzo di me, un pezzo grande, e sa cosa che forse io stessa ho dimenticato.

La verità è che sono dannatamente fortunata, nonostante sia un periodo difficile e ci siano cose che mi bloccano qui, in pieno petto, e fanno male; nonostante le fitte allo stomaco e la voglia che tutto passi presto.
Perché ho persone che mi riempiono la vita di torte e di comprensione, di vocine buffe e puntate di Dr.House.
Perché sorrido e c’è chi si sforza affinché io non smetta di farlo, perché ho serate di chiacchiere infinite e di scherzi, inciuci e borse di Gucci, abbinamenti stilosi, critiche al vetriolo e abbracci che ti tolgono il respiro.
Perché c’è chi ha fiducia in me.
Sono dannatamente fortunata a sentire così vicine persone lontane, soltanto nello spazio… che mi riscaldano coi loro abbracci e le loro promesse, con cui progettare un futuro insieme fatto di notti insonni (quelle che poi la mattina ti risvegli che sei uno zombie), risate vere (quelle che ti fanno venire il mal di pancia) e di coccole dolci (quelle che ti aprono il cuore).
Ho degli amici che mi amano e per questo, non sarò mai abbastanza felice.

*…non avevano granchè da fare quella sera, così presero possesso del divano e, messa buona musica, si tuffarono nella lettura dei segni, disegni, parole, frasi, che lei amava scrivere nelle ultime pagine dei quaderni, angoli di fogli, post-it, gomme, su ogni cosa che potesse ricordar un momento, un’emozione, un sentimento. fu bella quella notte, e nell’addormentarsi, il suo viso si illuminò di un sorriso…*

Ci sono parole che vanno stampate ed incollate lì, per non dimenticarsene, per leggerle e riprendere fiato.
Ma questa è troppo bella. Sai che faccio? La scrivo. Dietro un quaderno.

Annunci

5 risposte a “

  1. RITRATTO DELLA MIA BAMBINA
    La mia bambina con la palla in mano,
    con gli occhi grandi colore del cielo
    e dell’estiva vesticciola: “Babbo,
    -mi disse- voglio uscire oggi con te”.
    Ed io pensavo: di tante parvenze
    che s’ammirano al mondo, io ben so a quali
    posso la mia bambina assomigliare.
    Certo alla schiuma, alla marina schiuma
    che sull’onde biancheggia, a quella scia
    ch’esce azzurra dai tetti e il vento sperde;
    anche alle nubi, insensibili nubi
    che si fanno e disfanno in chiaro cielo;
    e ad altre cose leggere e vaganti.

    (U. SABA)

    un abbraccio

    Italo

  2. E che dire se non che sono felicissima di rileggerti?
    e non lo so non lo so.

    Un milione di baci.

  3. Ecco non c’entra nulla ma che bello ritrovarti giadina =) [anche se non vuoi essere chiamata giadina ._.]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...